ANNA DAI CAPELLI ROSSI

 

Il cartone animato Anna dai capelli rossi (titolo originale 'Akage no An'), prodotto dalla Nippon Animation nel 1979 e trasmesso per la prima volta in Italia nel 1980 su Raiuno, ritorna per riempire le giornate dei telespettatori di allegria e buoni sentimenti: l'appuntamento è su Italia 1 dal lunedì al venerdì a partire dalle ore 7,25. L'anime è tratto dal romanzo autobiografico - la scrittrice ha infatti attinto a piene mani dai ricordi della propria infanzia -"Anne of green gable"' scritto da Lucy Montgomery. Anna dai capelli rossiAnna Sherley è una bambina di 11 anni che ha il cruccio di avere tante lentiggini e i capelli straordinariamente rossi. Rimasta orfana, la piccola protagonista dovrà affrontare un'infanzia molto triste e difficile (mitigata soltanto dal suo ottimismo e dalla fervida immaginazione) fin quando, per un malinteso, verrà adottata dai fratelli Marilla e Matthew Cuthbert. Infatti questi avrebbero voluto un ragazzo perché aiutasse Matthew nei campi, ma la dolcezza della bambina, la sua trasparenza e la spiccata loquacità -con cui affascina chiunque la ascolti - sapranno conquistare i due agricoltori, i quali decideranno di tenerla (immaginate la gioia della nostra amica!). Con Matthew, sebbene taciturno, Anna instaurerà un feeling speciale fin dal loro primo incontro alla stazione. Anna dai capelli rossi Lungo il tragitto verso la casa dai tetti verdi, egli troverà molto piacevole la compagnia della bambina e nutrirà un sentimento di tenerezza nel vederla meravigliarsi compiaciuta davanti agli splendidi paesaggi di Avonlea (isola di San Lorenzo, Canada); pur ritenendo curioso il fatto che Anna senta il bisogno di dare nomi più appropriati e romantici agli ambienti circostanti: il sentiero circondato dai meli in fiore sarà trasformato in viale delle bianche delizie, mentre il lago del posto, lago dalle acque splendenti (perfino la piccola pianta sita sul davanzale della cucina sarà battezzata con il nome Banny). Per la nostra amica la natura è viva e comunica costantemente con lei, in quanto capace di ascoltare il suo affascinante richiamo. Anna dai capelli rossiAnche Marilla, dietro la consueta coltre di severità, si affezionerà profondamente alla bambina, scoprendo dentro sé un sentimento d'amore materno mai sperimentato prima. Tuttavia - proprio perché dotata di un forte senso pratico - cercherà di mitigarne l'immaginazione, l'impulsività, come qualche piccolo moto di vanità (in effetti Anna, sentendosi brutta, spera di poter migliorare il suo aspetto durante la crescita e desidera che il rosso acceso dei capelli si trasformi in un più tenue castano ramato). In tal senso è significativo l'episodio 'Primi problemi con i vicini' : Anna, ferita profondamente nel sentirsi definire con pregiudizio scialba e bruttina dalla vicina di casa, investe la grassa signora con un torrente di parole. Così Marilla, Anna dai capelli rossi pur comprendendo la sua reazione - e in parte giustificandola - confina la giovane nella sua stanza, impedendole di uscirne fino a che non si fosse decisa a porgere le sue scuse alla vicina. Ma Anna è una bambina ostinata, pronta a sacrificare il resto dei suoi giorni rinchiusa in camera! … Con sollievo di tutti, sarà Matthew a rimuovere l'impiccio. Egli si recherà di soppiatto nella camera della nostra amica per convincerla del fatto che la soluzione migliore sarebbe proprio quella indicata da Marilla, quindi la giovane lo asseconderà e per amor suo si profonderà in un soliloquio di scuse certosino… Suggestiva l'immagine in qui, verso sera, Marilla e Anna, mano nella mano, fanno ritorno a casa accompagnate da un dolcissimo tramonto. Anna dai capelli rossi Presto Anna conoscerà Diana Barry, alla quale giurerà eterna e profonda amicizia: insieme ne combineranno delle belle (vedere per credere!); inoltre si impegnerà con successo negli studi, anche grazie al fatto di essere in competizione con il giovane Gilbert Blythe , dal giorno in cui lui le attribuì scherzosamente l'appellativo 'pel di carota' (a causa di ciò Anna si tingerà i capelli, ottenendo un orribile colore verde, che la costringerà a tagliarli corti). Un altro grande affetto nella vita della protagonista sarà l'insegnante Miss Stacy. Questa riconosciuto il suo notevole talento di scrittrice, preparerà la giovane per superare l'esame di ammissione alle scuola superiore Charlottetown. Nel frattempo la banca in cui i Cuthbert avevano depositati i risparmi di una vita fallisce, Mattew muore di crepacuore, mentre Marilla rischia di diventare cieca per il dispiacere. Anna dai capelli rossiPertanto Anna deciderà di non andare all'Università, ma di rimanere accanto alla sua benefattrice e di sostenerla con il consueto amore. In tale difficile circostanza non mancherà la solidarietà degli amici e dei cari; in particolare Gilbert (da sempre segretamente innamorato di Anna) cederà alla giovane il ruolo di insegnante alla scuola di Avonlea. Anna dai capelli rossi (la cui sigla è cantata dai ragazzi dai capelli rossi) è un cartone animato che racconta con semplicità e acutezza l'importanza del quotidiano come sfondo in cui Anna imparerà a conoscere se stessa e gli altri; a dare valore alle piccole e grandi cose; ad apprezzare la diversità, ma soprattutto a non rinunciare mai a quel tocco magico che è l'immaginazione.

LA CANZONE DI ANNA DAI CAPELLI ROSSI

Anna dai capelli rossi va'
vola e va' come una rondine
pero` un nido non ce l'ha
non ha una mamma ne' un papa`
Anna dai capelli rossi ha
due grammi di felicita`
chiusi dentro all'anima
e al mondo vuol sorridere
Che meraviglia avere un gatto
che fa' le fusa per me
e le libellule e tante lucciole
intorno a me, con me
Che meraviglia sull'altalena
che va leggera su e giu`
e tanti amici stretti stretti
uniti tutt'intorno a me
Anna dai capelli rossi ha
un cappello sulle ventitre`
e due occhi limpidi
e un mare di lentiggini
Anna dai capelli rossi sa
che la vita e` tanto dura ma
ormai natale e` prossimo
e sara` bellissimo
Anna dai capelli rossi va
sul calesse via dalla citta`
i prati verdi, alberi
imparera` a conoscere
Da Matteo e da Marilla avra`
una casa dove dormira`
e un tetto avra` una bambola
con cui parlare e ridere
Che meraviglia avere un gatto
che fa' le fusa per me
e le libellule e tante lucciole
intorno a me, con me
Che meraviglia sull'altalena
che va leggera su e giu`
e tanti amici stretti stretti
uniti tutt'intorno a me
Anna dai capelli rossi va
vola e va come una rondine
pero` un nido non ce l'ha
non ha una mamma ne un papa`
Anna dai capelli rossi ha
due grammi di felicita`
chiusi dentro all'anima
e al mondo vuol sorridere

 

 

LE PUNTATE DI ANNA DAI CAPELLI ROSSI

 

1. La sorpresa di Mattew
2. La sorpresa di Marilla
3. La prima mattina al tetto verde
4. Anna racconta la sua storia
5. Marilla prende una decisione
6. Anna dai tetti verdi
7. Primi problemi con i vicini
8. L’educazione religiosa di Anna
9. Promesse e giuramenti segreti
10. Anna gioca con la sua amica del cuore
11. Marilla perde una spilla di ametista
12. Anna confessa
13. Anna va a scuola
14. Anna lascia la scuola
15. Inizia l’autunno
16. Anna invita Diana a casa
17. Anna torna a scuola
18. Anna salva la vita a Minnie May
19. Il compleanno di Diana
20. Torna la primavera
21. Il nuovo pastore e sua moglie
22. La torta di Anna
23. Un invito per il tè
24. Giochi pericolosi
25. La malattia di Diana
26. Progetto per uno spettacolo
27. Mattew e le maniche a sbuffo
28. La recita di Natale
29. Anna fonda un club
30. Vanità e contrarietà
31. La sfortunata Dama del Giglio
32. Il momento più dolce
33. Prospettive per il futuro
34. I dubbi di Diana
35. Ansie e timori
36. La fine del club del racconto
37. Quindici anni
38. Esame di ammissione
39. La pubblicazione dei risultati
40. Spettacolo di beneficenza
41. Anna all’accademia di Queen
42. Nuova vita in città
43. Vacanze di fine settimana
44. Inverno a Charlottetown
45. Progetti per l’avvenire
46. L’amore paterno di Mattew
47. Il giorno più triste
48. Mattew lascia per sempre la sua casa
49. Una svolta decisiva
50. Sono in pace con il mondo